Percezioni umane

percezioni

Spesso e volentieri le cose si capiscono se le si guardano “da vicino”.

Vi siete mai chiesti perché a volte le cose si percepiscono o intuiscono esattamente per ciò che sono?

Semplice: perché si conoscono già.

L’uomo, nel suo lento e graduale degrado durante la sua lunga esistenza, è arrivato al punto che si è ridotto ad “essere umano”, percui è ovvio che ora si comporti come tale e cioè, da “cieco”.

Non c’è bisogno che ripeta sempre le stesse cose, questa faccenda l’ho già spiegata qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante *