Ritornare all’origine

ritornare

Il Peccato Originale: perché era così importante la mela? Perché Dio proibì ad Adamo ed Eva di mangiarla? Era forse per metterli alla prova dal Cibo Divino?

Questa rappresentazione mostra il collegamento che abbiamo con Dio.
Non è un caso se si insiste coi cibi naturali, non è solo una questione di salute, ma è anche e sopratutto un principio fondamentalmente diverso di esistenza in grado di elevare l’essenza di una persona alla somma gamma di vibrazioni, proprio come viene descritto nell’articolo Cibi VIVI.

Perciò, per sequenza logica vediamo che:

  1. Dio irradia vita al sole.
  2. Il sole la trasmette alla flora che in questo modo attraverso la fotosintesi(1) può nutrisi, dando così modo alla frutta di esistere.
  3. L’uomo nutrendosi con questi cibi naturali trasmette alle proprie cellule l’energia pura e divina.

Noi siamo l’estensione di Dio…è questa la Via verso il Paradiso.

Renditi conto che qualsiasi strada tu intraprenda per ritornare lassù devi inanzitutto purificare il corpo (è forse questo il purgatorio?), perché TU ci sei dentro.
Non è facile, è per questo che esiste l’inferno sulla Terra, ma si può, e ne vale veramente la pena.

“E quando io ritornerò puro al tuo cospetto, tu mi metterai ancora alla prova, ma stavolta ti ubbidirò e non fallirò, perché ora SÓ.”

PS: “Nella storia infatti non mancano esempi di grandi pensatori, scienziati, artisti, scrittori, filosofi che seguivano una dieta a base di frutta e verdura. Pitagora, Socrate, Platone, Ippocrate, Seneca, Leonardo Da Vinci, Giordano Bruno, Dante, Gandhi, Albert Einstein, Van Gogh, sono solo alcuni tra tanti altri.” – Raffaella Succi, psicologa psicoterapeuta

(1)Fotosintesi: processo biochimico tramite il quale le piante dotate di clorofilla (pigmento verde fotosensibile), utilizzando la luce solare come unica fonte di energia, trasformano l’acqua contenuta nel terreno in glucosio e l’anidride carbonica in ossigeno.
La fotosintesi clorofilliana è il processo di produzione primaria di composti organici da sostanze inorganiche nettamente dominante sulla Terra, questo permette poi agli animali di nutrirsi con queste sostanze rese organiche, es. i minerali.
Il prodotto finale della fotosintesi è il glucosio, elemento importantissimo per il nutrimento delle piante stesse e degli animali. Alla base di tutto, quindi, c’è l’energia solare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante