Riscattare la vita

riscatto

La vita offre ciò che offre, bene o male che sia, determinate circostanze non possono essere previste, semplicemente accadono.

La vita è fatta così, che vita sarebbe se non fosse così?

Ma viene un momento che ci si può riscattare. Tutti possono riscattarsi con la vita, anche coloro che hanno avuto tutto da essa.

Eppure questi, che bisogno hanno di riscattarsi da essa se gli ha dato tutto?

Il riscatto è una faccenda personale, anche coloro che hanno avuto tutto, hanno sofferto, ma anche questo fa parte dell’aver avuto tutto.

Quindi…riscattarsi da cosa?

Riscattarsi significa rivalersi, riappropriarsi, significa prevalere su qualcosa, significa vincere su un qualcosa. Non c’è bisogno di riscattarsi su un qualcosa che si ha già.

Io penso che il vero riscatto è “assenza di vita, essere o non essere la vita” indipendentemente da ciò che offre. La vita che offra pure ciò che vuole.

Dopotutto, cos’è la vita? Non è nient’altro che lo specchio della tua mente.

Ma TU non sei la tua mente, TU sei superiore ad essa, TU sei uno spirito! TU sei la vita stessa, sei il riscatto stesso.

E quando realizzerai questo, potrai dire di aver “vinto la vita”, non avrai più bisogno di riscattarla.

Lascerai questo ai comuni mortali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante *