Giochi

Cos'è un gioco?

Uno dei più bei giochi che uno potrebbe mai fare è quello di nascondersi il gioco.

Ma vediamo inanzitutto cos’è un gioco: si potrebbe dire che un gioco, per essere definito tale, deve avere 3 elementi: libertà, barriere e scopi.

Immaginiamo per un attimo una partita fra 2 squadre, spesso (se non sempre) si vedono giocatori affannati, “mai tecnicamente perfetti” e che arrancano nel tentativo di ottenere un qualche buon risultato. Bene, questi non stanno giocando, strano a dirsi.
E poi, quando riescono a segnare, esultano gioiosi quasi fosse un sogno realizzato.

In verità, questi hanno avuto poca libertà e troppe barriere da superare, che in un qualche modo sono riusciti a superare.

Ora, immaginiamo un adulto che gioca con un bambino, lui sa che vincerà, ma dà una change anche al piccolo, non vuole sconfiggerlo del tutto…in cuor suo vorrebbe un bambino vincente.
Quest’uomo ha troppa libertà d’azione e pochissime barriere, ma che comunque riesce a superare facilmente.

Ma “purtroppo” quando si compete con qualcuno di “grandezza simile”, più che un gioco diventa una sfida.

Quindi, come avere un vero gioco in modo tale che sia un divertimento?
Bisogna inanzitutto aumentare la libertà, fatto questo le barriere diminuiscono di conseguenza. Ma come si aumenta la libertà? La risposta sta tutta in questa frase.

Categorie in cui si trova questo articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante *