Amici e nemici

Esistono davvero gli amici?

Più volte mi son chiesto se esistono davvero degli amici. La vita mi porta spesso a pensare che non ce ne sono, a volte credi di averlo trovato ma poi ti senti tradito, oppure non è più in grado di mostrarsi tale.

A volte mi sembra che la soluzione sia “non comunicare”, e cioè fregarsene di tutto e tutti e farsi la propria vita. Ma percepisco che non è corretto, la vita implica anche false amicizie e vanno risolte.

Le uniche “amicizie” che ho trovato sinora sono i gestori di negozi o attività commerciali, loro devono per forza crearti o tenerti come cliente e perciò devono comportarsi in un certo modo con te anche se poi quando non ci sei magari ti mandano a quel paese (cosa non rara), anche questo fa parte della vita.

Ma esistono veri amici? Sicuramente l’ambiente famigliare è molto più approssimato, nella famiglia c’è un solido rapporto affettivo e confidenziale, perciò ci si aspetta che in questo ambito ci sia qualcuno che ti parla o ti ascolta come un vero amico affidabile. Ma la famiglia non sempre c’è, specialmente nell’ambiente lavorativo che pullula di false amicizie e che volente o non, te le devi “mangiare” 8 ore al giorno.

Allora che fare? Comunicare o non comunicare?

La soluzione è comunicare nel modo corretto e risolvere le situazioni che interessano, e non è facile, questo implica un portarsi a un livello di consapevolezza più elevato.

E’ possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante