Allineare la vita, perplessità a confronto

allineare

Sembra un paradosso, ma la vita è una linea retta e senza una piega.

Se partiamo dal punto di vista che la vita è formata da molte suddivisioni, scopriremo che queste suddivisioni sono la stessa cosa che compongono la vita. Sono la vita stessa.
Ma dopotutto, cos’è la vita? La vita sei tu, la vita è lo specchio di te stesso.

Per capire esattamente come si sia formato l’universo fisico, bisogna risalire alle origini dei postulati (lascio agli “scienziati” la teoria del big-ben).

Se è vero che un Essere allo stato nativo (puro) ottiene ciò che postula, possiamo comprendere non solo quanto si è degradato l’uomo lungo la sua esistenza, ma possiamo anche renderci conto che l’Essere originale ha potere totale, essendo un’estensione di Dio.

Ma cos’ha a che fare tutto questo con il titolo? Tutto!

La vita è una linea retta composta dalle sue varie suddivisioni. Però abbiamo anche visto che la vita è lo “specchio”, il postulato dell’Essere.

Spesso si vedono persone in disarmonia con la vita: gente che litiga, rancori, cose innaturali (omosessuali), distruzione della natura, libertinaggio, problemi, ecc.ecc. Tutto questo dimostra che in realtà la vita non sta facendo nulla di strano, la vita è sempre la stessa, è sempre lì, è il come le persone la concepiscono che la rendono diversa, tu la postuli e lei semplicemente esiste, ma non solo, si allinea molto fedelmente al tuo postulato: tu sei arrabbiato, lei è “arrabbiata”, tu sei felice, lei è “felice”. Ricorda: LORO siamo NOI.

La vita è sempre la stessa, sei tu che la vedi con occhi diversi in base a come ti senti. E tutto questo lo possiamo chiamare: disallineamento.

Ma allora, perché la vita dovrebbe essere disallineata se è il postulato logico che segue esattamente le leggi della Natura? In verità non c’è niente di sbagliato nell’universo fisico o nelle tue emozioni, semplicemente, ad un certo punto e per qualche ragione, tu non sei stato più in grado di gestire questo tuo postulato iniziale ed ora ne sei effetto.

Vedi come ti sei ridotto? E la cosa più sorprendente è che tutto ciò ti sembra normale. Questo declino umano sembra normale. Mamma mia! Benvenuto sul pianeta Terra!

Quando tu avrai “risolto” te stesso la vita ti sembrerà un Paradiso, ma per raggiungere questo devi fare tutto un lavoro interiore. In pratica devi risalire il “filo di Arianna” e ritrovare te stesso.

E quando avrai raggiunto ciò, tutto ti sembrerà, come per magia, tutto allineato, armonioso, logico; tu diventerai come un elastico ben teso che flette solo quel tanto che basta. E forse per la prima volta, tu saprai chi sei e cosa fai. Ora SEI TU.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante